Tour tesoro ebraico in Marocco

Tour Tesoro Ebraico

Interessante Tour in Marocco di 10 giorni e 09 notti

Tesoro ebraico, un prezioso Tour in Marocco, per conoscere i costumi, le tradizioni, i gioielli, i simboli, i luoghi in cui trovare le tracce lasciate dalle comunità ebraiche.

PROGRAMMA TOUR TESORO EBRAICO

Giorno 1: Arrivo a Casablanca – trasferimento a Rabat km. 90

Al vostro arrivo, troverete all’esterno dell’aeroporto di Casablanca, autista, mezzo e guida turistica, che vi accoglieranno.
In base al tuo orario di arrivo, potrete arrivare alla Moschea di Hassan II.
Con la visita nel cuore della più grande comunità ebraica del Marocco e alle numerose congregazioni, istituzioni attive e molti ristoranti kosher altamente raccomandati.
Potrete incontrare la cultura ebraica visitando il Mellah (quartiere ebraico) con i suoi gloriosi templi e Sinagoghe come Beth-El, Em Habanim e Neve Chalom.
Visiterete anche il Museo degli Ebrei, fondato nel 1997, che non solo offrirà un tuffo nel passato, ma metterà in evidenza anche l’etnografia nella sua forma migliore.
Pranzo libero.
Nel pomeriggio, arriverete a Rabat, la Capitale amministrativa del Marocco. La giornata si conclude in hotel per la cena e il pernottamento.

Giorno 2:

Rabat – Volubilis – Meknes – Fes km. 243

Al mattino, una sana colazione e andrete in visita al Mausoleo di Mohamed V, alla Torre di Hassan e a Oudayas
Pranzo libero.
Sarete quindi accompagnati, con mezzo e autista, a Fes, fermandovi alle antiche rovine di Volubilis.
Dopodiché, arriverete a Meknes, nota per essere la “Versailles marocchina”, un capolavoro fondato da Moulay Ismail nel XVII secolo.
In serata, cena e pernottamento in hotel di Fes.

Giorno 3: Visita di Fes – Tour Tesoro Ebraico

Dopo la colazione, accompagnati da guida turistica, andrete a conoscere i misteri di Fes, prima Città Imperiale marocchina, ricca di stile moresco e di art decò. Passeggiando arriverete agli antichi monumenti:
Medersa Bou Inania, Bab Boujloud (porta blu), la fontana Nejjarine con il ricco museo.
Farete visita al quartiere ebraico: il Mellah, all’antico cimitero ebraico e alla sinagoga 
Visita anche dei souk, dove gli abili tessitori, produttori di tappeti, battitori di rame mentre praticano il loro mestiere come mille anni fa, arriverete anche alle famose concerie Chaouwara.
In serata, cena in uno storico ristorante di Fes e pernottamento in hotel.

Giorno 4: Fes – Ifrane – Azrou – Merzouga  km. 463

Colazione in hotel e farete partenza verso le 8 del mattino, per arrivare al Sahara.
Durante l’itinerario potrete visitare
– Ifrane, la “Svizzera marocchina”, unica città in Marocco in cui potrete vedere le case con “tetti a punta”
– Azrou con la grande foresta di cedri, uno spettacolo mozzafiato della natura. 
Pranzo libero.
Arriverete a Merzouga, qui vi attendono gli addetti che vi porteranno al campo tendato. Per restare immersi nelle tradizioni marocchine, ricordando gli spostamenti dei nomadi, raggiungerete il lussuoso campo tendato, nei pressi di Erg Chebbi, a dorso di dromedari sulle dorate dune di sabbia.
Gustosa cena berbera e pernottamento nel campo tendato con piccolo spettacolo di con tipici canti attorno ad un falo.

Giorno 5: Merzouga – Tinghir – Gole del Todra – Valle del Dades – Ouarzazate  km. 376

Oggi, emozionante risveglio prima dell’alba per poter assistere al sorgere del sole tra le alte dune di sabbia dorata.
Farete quindi colazione e rientro a Merzouga dove vi attende il mezzo e l’autista.
Raggiungerete quindi Erfoud, nota per i fossili e i datteri.
Dai mercati locali ai villaggi intermedi, arriverete a Tinghir e alte Gole del Toudgha.
Pranzo libero.
Incontrerete fantastici paesaggi naturali e arriverete alla valle del Dades.
In serata giungerete a Ouarzazate, la Hollywood marocchina, cena e pernottamento in hotel 

Giorno 6: Ouarzazate – Ait Ben Haddou – Marrakech  km. 215

Dopo colazione, farete visita di Ouarzazate e della kasbah Taourirt, un forte della famiglia Glaoui.
Successivamente, arriverete ad Ait Ben Haddou, il più antico ksar del Sud Marocco, iscritto nel patrimonio mondiale UNESCO. Durante la visita di Ait Ben Haddou, potrai rivivere scene indimenticabili di famosi film come Game Of Thrones, Lawrence d’Arabia, Gladiatore e L’ultima tentazione di Cristo
Dopo la sosta per il pranzo libero,  arriverete al passo Tizi n Tichka, situato a 2260 mt sui Monti dell’Alto Atlante.
In serata, arriverete a Marrakech, cena e pernottamento in hotel.

Giorno 7: Visita di Marrakech – Tour Tesoro Ebraico

Dopo colazione, una passeggiata per gli antichi vicoli della Medina di Marrakech, vi farà scoprire i suoi illustri monumenti.
Indimenticabile entrare nel souq del quartiere ebraico, il Mellah, dove perdersi tra i mille profumi e colori delle rinomate spezie.
Tra le strette vie si arriva in un luogo di pace, la Sinagoga Alzama, in un grande giardino, visiterete l’alternarsi di stanze adibite a piccoli musei che mostrano testimonianza della presenza ebraica a Marrakech.
Non molto distante, arriverete al Cimitero Ebraico, tra i più grandi in Marocco, Miiara. Suggestiva la visita al cimitero, con  numerose tombe ricoperte di calce bianca. 
Arriverete quindi al Palazzo Al Bahia, il bello, il brillante, un monumento affascinante con un fastoso stile da “mille e una notte” tra marmi, stucchi, sculture e dipinti su legno, zellige, vetrate: la bellezza dei dettagli è travolgente.
In serata, cena in uno storico locale di Marrakech con un piccolo spettacolo di musiche e danze orientali, pernottamento in hotel.

 

Giorno 8: Marrakech – Essaouira  km. 185 

Oggi, dopo colazione, sarete accompagnati a Essaouira, un’affascinante cittadina nota per la sua storia portoghese ed ebraica, un tempo chiamata Mogador, Essaouira è famosa per il festival musicale annuale di Gnaoua, un luogo dove i surfisti appassionati possono realizzare le loro fantasie di surf sulle lunghe spiagge.
Prima di arrivare a Essaouira, farete visita a una cooperativa artigianale dove viene estratto e lavorato il prezioso olio d’argan.
Essaouira è nota al mondo ebraico per uno storico pellegrinaggio annuale in settembre, Hiloula,  per visitare la tomba del rabbino Haim Pinto deceduto nel 1845. L’abitazione del rabbino Haim Pinto oggi è considerata un sito storico e religioso, una sinagoga attiva.
Una tranquilla passeggiata nella Medina di Essaouira, tra i piccoli laboratori artigianali.

Pranzo libero

Dopo la visita alla “scala” e alle alte mura di cinta, che permettono una vista unica sull’Oceano Atlantico, farete rientro in hotel di Essaouira.

Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 09: Relax a Essaouira e rientro Marrakech  km. 185 

Al mattino, dopo colazione, sarete liberi e potrete piacevolmente passeggiare per Mogador e sulle sue lunghe spiagge.
Pranzo libero
Nel pomeriggio, con mezzo e autista, rientrerete a Marrakech.
In serata, cena e pernottamento in hotel di Marrakech.

Giorno 10: Fine Tour Tesoro Ebraico – Partenza da Marrakech

La guida turistica e l’autista, all’orario concordato, vi accompagnerà all’aeroporto per il volo di rientro.

SEI INTERESSATO AL TOUR TESORO EBRAICO IN MAROCCO??

CONTATTACI E RICHIEDI IL TUO PREVENTIVO

 

Regno del Marocco, destinazione imbattibile!!

Vuoi vivere esperienze indimenticabili durante i tuoi viaggi in Marocco?

Contattaci in WhatsApp

Affidati alla nostra esperienza e professionalità, richiedi un preventivo gratuito.

Clicca sul pulsante qui sotto per inviare messaggio

Aggiungi il tuo commento, sarà sempre molto utile a tutti noi, grazie