Tarfaya Marocco

Tarfaya Marocco

Tarfaya, chiamata Villa Bens durante la dominazione spagnola, è situata nella regione di Laâyoune-Sakia El Hamra al sud-ovest del Marocco.

Tarfaya, chiamata Villa Bens durante la dominazione spagnola, è situata nella regione di Laâyoune-Sakia El Hamra al sud-ovest del Marocco.
Città portuale sulla costa atlantica, nei pressi di Capo Juby, a 890 km sud-ovest di Rabat.

Tarfaya venne occupata dai britannici nel 1882, vi costruirono la Casa del Mar.

Casa del Mar – Tarfaya

Tarfaya venne occupata dai britannici nel 1882, vi costruirono la Casa del Mar.

L’edificio oggi in completo abbandono.

Tarfaya – Marocco e la Compagnia Aéropostale

Negli anni 1920, la compagnia aerea francese Aéropostale vi costruì un aeroporto. Nella città un piccolo monumento in onore della società, dei suoi piloti e dell’aviatore francese Antoine de Saint-Exupéry, che ne fu dapprima pilota e in seguito, direttore della compagnia postale.

Nel 1927, la compagnia Aéropostale iniziò il collegamento aereo postale di Tarfaya.

Il corriere aereo, con base a Tolosa, fu fondato dall’industriale aeronautico francese Pierre-Georges Latécoère, che decise di realizzare un collegamento fra la Francia e le sue colonie in Africa. Latécoère credeva fermamente nel futuro dell’aviazione come mezzo di trasporto e comunicazione fra i popoli.

Il 28 settembre 2004 fu aperto un museo in memoria di Aéropostale, Saint-Exupéry ed i suoi piloti, con il supporto della città di Tolosa e del costruttore aeronautico francese Airbus. Il museo è stato inaugurato dal giornalista Bernard Chabbert, il cui padre fece anche parte della storia di Aéropostale.

La città dispone ancora di un aeroporto il cui codice IATA è TFY.

Traghetto Assalama di Tarfaya – Marocco

Nella città, agli inizi del 2008, venne istituito un collegamento marittimo fra Tarfaya e Puerto del Rosario con il traghetto Assalama, gestito dalla compagnia Naviera Armas, che effettuava il collegamento con cadenza trisettimanale. Era il primo servizio che collegava le isole Canarie alla costa africana.

Il collegamento venne poi interrotto, a seguito di un incidente accaduto il 30 aprile 2008, durante una manovra nel porto. Il traghetto colpì un banco di sabbia e poi si arenò in acque poco profonde vicino a Tarfaya. La nave era a circa otto chilometri dalla costa, quando alte ondate si riversarono sul suo ponte e spinsero il natante verso riva. I circa 120 furono messi in salvo dai pescatori di Tarfaya.

Possibile visitare Tarfaya con un lungo tour in Marocco sulla lunga costa atlantica marocchina.

Regno del Marocco, destinazione imbattibile!!

Vuoi vivere esperienze indimenticabili durante i tuoi viaggi in Marocco?

Contattaci in WhatsApp

Affidati alla nostra esperienza e professionalità, richiedi un preventivo gratuito.

Clicca sul pulsante qui sotto per inviare messaggio

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Aggiungi il tuo commento, sarà sempre molto utile a tutti noi, grazie