Le gole del Dades, situate nell'alta valle del Dades, tra le città di Boumalne Dades e M'semrir, è sicuramente una destinazione per il turismo in Marocco e non solo, sicuramente adatta a chi desidera approfondire studi geologici della zona o servizi fotografici.

Gole del Dades

Gole del Dades, sono una serie di aspre gole, di wadi scavate dal fiume Dades nel Sud Marocco.
Il fiume Dades, nasce nella catena dell’Alto Atlante e scorre per circa 350 chilometri a sud-ovest per poi unirsi al fiume Draa. Le pareti multicolori delle gole raggiungono un’altezza che varia da 200 a 500 metri.

Gole del Dades, sono una serie di aspre gole, di wadi scavate dal fiume Dades nel Sud Marocco.

Studi geologici sulle Gole del Dades

Originariamente, milioni di anni fa, nel periodo dal Giurassico al Eocene, le Gole del Dades, erano sul fondo del mare.

Grandi quantità di sedimenti si sono depositati intorno a gigantesche barriere coralline e nel tempo questo materiale si è compattato in una varietà di rocce sedimentarie.

Alla fine, il movimento della crosta terrestre fece sì che la regione si elevasse al di sopra del mare, formando le montagne dell’Atlante e il paesaggio circostante.

Fino ai nostri giorni, il fiume Dades, erode magistralmente, la roccia sedimentaria porosa delle montagne in cui scorre.

Per la maggior parte dell’anno, il Dades ha un flusso relativamente debole, a causa della siccità del clima della zona.

Tuttavia, durante la stagione delle tempeste, enormi quantità di acqua si introducono nel fiume, creando torrenti impetuosi con un enorme potere erosivo.

Il wadi (fiume) si divide in due rami, scavando le sue gole a quasi 300 m di profondità in calcari color ocra risalenti al Dogger (Giurassico medio).

In altri punti, scogliere ocra o talvolta rossastre, sono scavate per diversi chilometri di lunghezza, con tracce che risalgono al Lias (Giurassico inferiore).

Nel nord dell’oasi di Boumalne, le gole, sono scavate in rocce più varie risalenti al Cretaceo e all’Eocene.

Le gole, con pareti subverticali scavate in calcari ocra, si alternano a restringimenti in arenaria rossa e mostrano figure di canaloni con “forme marvel“, spettacolari panorami nella vallata con forme arrotondate.

 

 

 

Le gole più meridionali sono note per la vasta produzione di rose, utilizzate nella produzione di acqua di rose, tra boschetti di palme e mandorli, ricordando il famoso Festival delle Rose

Turismo nelle Gole del Dades

Le gole più meridionali sono note per la vasta produzione di rose, utilizzate nella produzione di acqua di rose, tra boschetti di palme e mandorli, ricordando il famoso Festival delle Rose .

Le gole del Dades, situate nell’alta valle del Dades, tra le città di Boumalne Dades e M’semrir.

E’ sicuramente una destinazione per il turismo in Marocco, ma anche per appassionanti studi geologici o servizi fotografici.

Rinomata per i suoi paesaggi e per l’ospitalità dei suoi abitanti (i berberi), offre una vasta scelta di strutture per i vostri soggiorni nel Sud Marocco.

Nella Valle del Dades, potrete dedicarvi a immersioni nella verde natura marocchina, con avventurosi trekking che lasceranno in voi, un ricordo incancellabile!

Regno del Marocco, destinazione imbattibile!!

Vuoi vivere esperienze indimenticabili durante i tuoi viaggi in Marocco?

Affidati alla nostra esperienza e professionalità, richiedi un preventivo gratuito.

Clicca sul pulsante qui sotto

Aggiungi il tuo commento, sarà sempre molto utile a tutti noi, grazie